English

Questo progetto è la prova della ribellione verso una società che con facilità etichetta un amputato come eroe della quotidianità, ma che difficilmente lo appella divino perchè non lo reputa dal corpo perfetto.

Un progetto divino che esalta i corpi e li eleva quasi ad essere un Dio. Un racconto epico per presentarvi la nuova collezione di Cover AWA.

La costruzione del logo e del concept del brand inizia dalla voglia di mettere in risalto l’iniziale (W) della parola centrale WAY, per sottolineare l’importanza metaforica della strada.

È risaputo che l’ambizione è la strada per il successo e il brand AWA Prosthetics Cover ne è la rappresentazione.

La progettazione grafica della lettera W parte proprio da questo concetto, la strada da percorrere per raggiungere il successo: la salita che rappresenta la paura, il dubbio, l’incertezza e la fatica per raggiungere la cima e la discesa, che è l’affermazione di ciò che si è creato e la soddisfazione per esserci riusciti.

La strada è anche metafora della vita e questo brand nasce dalla necessità di poter dare all’amputato un nuovo modo per presentarsi al mondo, concedergli la possibilità di sfoggiare nuovamente l’arto mancante e vantarsi della bellezza dell’accessorio che indossa.

Chi sceglie una cover AWA ha già percorso una strada in salita, piena di paure, di pregiudizi e di non accettazione, ma oggi è pronto a scoprirsi e mostrare al mondo chi è.

AWA è un insieme di cose: è voglia di riscatto, è voglia di rinascita, ma è soprattutto voglia di donare un nuovo modo di vedere la propria condizione